La traversata del deserto

Se lanci una locomotiva sui binari viaggi tranquillo e sicuro verso la tua destinazione. Così è stato negli ultimi anni per i Lokomotiv guidati da un attacco senza rivali.
Poi però questa estate ha portato via Salah, per scelta il Kaiser ha rinunciato ad Higuain e fin qui era tutto calcolato. L’imprevisto, causato da un clamoroso errore tattico nella conduzione dell’asta da parte del Kaiser, gli Skotos hanno scippato Belotti aprendo quella che si appresta a diventare una dura guerra tra le due società.
Il Kaiser infatti già aveva faticato ad assorbire il ratto di Berisha (strapagato a 18 sempre da Skotos), ma Berisha è Berisha, Belotti invece era ormai una bandiera. E niente prima o poi lo riprenderemo.
Sono quindi mancati i binari ed in questo campionato la locomotiva dovrà avanzare nella sabbia.
Le prime 4 giornate non hanno fatto che confermare quella che si temeva. Sarà un’annata con poche soddisfazioni.
Tre sconfitte ed una sola vittoria per i Lokomotiv. La zona retrocessione sarà difficilmente evitabile.
Ma non faremo mancare qualche sgambetto, come Nando ha appena avuto modo di sperimentare.

Lascia un commento