Tutti gli articoli di Massimo Scarano

Presidente di Lega

CALUMET CITY 53.05

Waka Team – Calumet City 3 – 1 (78,5-70,5)
Zapata D 1, Immobile 2

Ennesima sconfitta, ennesima disfatta. Per provare a risollevare i voti di un centrocampo in grande affanno peschiamo il giovane promettente Kulusevski dal mercato di riparazione, pagato non poco, ed ecco il primo 5 della stagione. Panchina per Paquetà che invece sforna la sua migliore prestazione della stagione 7 con assist. Insomma non gira quest’anno e se Schone segna la sua prima punizione, sbaglia poco dopo un rigore così da far capire subito come stanno le cose questa stagione.
Capitolo a parte Zapata, lui è semp o’mostr! forse qualcuno nel Napoli si starà mangiando i gomiti?!

CALUMET CITY 53.04

Virus GiampT – Calumet City 6 – 1 (88-67,5)
Zapata D 1, Pjanic 1, Milinkovic-Savic 1, Castro 1, Cristiano Ronaldo 1

Mamma che paliata! Sconfitta clamorosa, il povero Zapatone solo contro tutti non basta. La champions limita le presenze e le clamorose insufficienze (un 4 e due 4,5) evidenziano i limiti di una rosa che stenta a ritrovarsi. Il Genoa ed il Milan in difficoltà pesano come macigni, mettici pure un po’ di Sassuolo ed il gioco è fatto! Oggi comunque troppo Virus per i poveri Calumet.

CALUMET CITY 53.03

Calumet City – Lolly Poppe 4 – 0 (82-64)
Pezzella Ger 1, De Roon 1, Piatek 1 (R.), Zapata D 1

Arrivano finalmente i primi punti insieme alla prima vittoria. Partita convincente che fa ben sperare. In gol Pezzella ed il sempre ottimo De Roon. Timbrano il cartellino anche Zapata e Piatek, vediamo se hanno cominciato a giocare o se era solo un fuoco di paglia.

CALUMET CITY 53.02

Skotos Hush – Calumet City 3 – 0 (75-63)
Ribery 1

Senza se e senza ma … la squadra non gira, ma non ci arrendiamo, è solo il pessimo stato di forma dei nostri calciatori, un problema temporaneo … credo. Due autogol in una giornata sono emblematici di come stiano girando le cose, ma guardiamo avanti, sappiamo che questo sarà un camiponato difficile i gol arriveranno.

CALUMET CITY 53.01

Calumet City – Mind The Gap 1 – 5 (67,5-84)
Piatek 1 (R), Zapata D 1, Kurtic 1, Dzeko 1, Berardi 2

Comincia con una sacra paliata questo cinquantatreesimo campionato. Sepe continua a prenderne tre al colpo, la difesa stenta, il centrocampo incappa in una giornata storta, bene molto bene il solito Zapatone ed accogliamo con gioia il ritorno al gol di Piatek. Primi segnali positivi dai nuovi acquisti, sarà un campionato difficile, ma la rifondazione passa anche da tappe in salita.

CALUMET CITY COPPA.31

Finale divertente e ricca di gol. Purtroppo non ci riesce di bissare la vittoria della precedente edizione e così dobbiamo accontentarci di un secondo, secondo posto. Questa stagione è stata tutta Virus vs Calumet, ce le siamo cantate e ce le siamo suonate da soli. In questa finale abbiamo pagato la mancanza di obiettivi delle squadre di serie A più rappresentative per noi, ma alla fine nulla potevamo contro lo strapotere di Okaka e Di Lorenzo. Piatek torna al gol e Correa torna in forma, ma la partita seppur mai chiusa, è sempre rimasta nelle mani del nostro avversario. Complimenti a tutti.

CALUMET CITY 52.14

Calumet City – Lolly Poppe 2 – 2 (75,5-72,5)
De Roon 1 (Rig.) , Quagliarella 1 , Nainggolan 1 , Mertens 1

Secondo posto salvo. Non senza fatica e grazie ad un inaspettato gol su rigore di De Roon, ma in fondo crediamo di essercelo meritato, anzi forse in questo campionato di chiusura abbiamo raccolto meno punti di quanti ne meritassimo. Comunque va bene così, festeggiamo anche Quagliarella, che a 36 anni si è preso il lusso di vincere la classifica cannonieri, davanti a Piatek tra l’altro. Le somme si tirano a fine stagione, ma per il momento non male, per il futuro vedremo.

CALUMET CITY 52.13

Mind The Gap – Calumet City 2 – 0 (72-62,5)
Alex Sandro 1

Che brutta, la nostra partita. Autogol, espulsione, pali e traverse ed ovviamente la ciliegina sulla torta, la prestazione di Zapatone, come rigirare il coltello nella piaga. Ora massima attenzione per l’ultima giornata. Chiudere in bellezza e lottare per una manciata di crediti in più.

CALUMET CITY 52.05

Waka Team – Calumet City 3 – 1 (78,5-71)
Piatek 1, Quagliarella 1 (Rig.) , Veretout 1 (Rig.)

Veramente difficile giocare una partita con la formazione schierata 2 mesi prima, alla fine gioco con due in meno, la nuova regola mi lascia perplesso ed amareggiato, ho atteso due mesi per ritrovarmi due calciatori indisponibili. Difficile anche commentare a mesi di distanza, alla fine quelli che avevano giocato erano anche andati bene, ma in 9 è troppo dura. Bene Piatek, bene Quagliarella, male il solo Zapata 5 che porta due 4 a centrocampo e la frittata è fatta.  Con la vecchia regola sarebbero stati 3 punti per me … se … ma … la sostanza è: complimenti ai Virus per la bella vittoria e l’ottima stagione. A questo punto posso dire, meno male che è venuto meno nelle ultime determinanti giornate del primo campionato, è stata una bella stagione una dura battaglia, ora attenzione alla ultime giornate, vogliamo la champions!