Tutti gli articoli di Giampiero

5^

Bella e piena vittoria in trasferta che ci porta a 10 punti. Nella giornata in cui immobile ed insigne non straripano, Parolo fa un bel doppiettone. Ma tutto ha inizio con il gol del capitano che riempie di gioia il cuore del presidente e ripaga l’allenatore dei Virus che gli ha sempre dato fiducia come titolare e come capitano.
Ancora male Valero (che però’ era finito in panchina), ancora in evidenza mandragora.
Il 3-5-2 ormai è un modulo concorrente al 3-4-3 visto che Matri e Falcinelli non stanno dando il contributo minimo atteso.

4^

Un bel  pareggio. Ancora un’ottima prestazione dei Virus penalizzati da Mr. Pepe Reina che prende due pappine ed un bel 5. Stratosferico Immobile accompagnato da Insigne, un funambolo sempre pronto a siglare punti azione. Detto di Reina dobbiamo dire tutta la verità’….ci e’ mancato il coraggio: tutto il venerdì è’ passato con l’idea di far esordire Mandragora e confermare torreira. Poi la logica della scelta “sicura” ci ha fatto virare sui più’ titolati Parolo e Valero. Scelta sbagliata. Torreira e’ in grande forma ed il ragazzo di scampia ha fatto un gran gol. Le gerarchie di centrocampo comunque sono ormai in discussione. Il pareggio e’ comunque il risultato più’ giusto visti gli ottimi voti che raccolgono i Mind meritatamente.j

3^

Seconda partita corsara. Senza Immobile (non schierabile per regolamento interno) l’attacco perde potenzialità. Così cambiamo modulo, si passa ad un 3-5-2 (col centrocampo orfano anche di Parolo e Leiva x gli stessi motivi) con Matri in campo.
L’attaccante prima disfa e poi fa, ma tutto sommato supera la prova. a centrocampo il capitano da seguito alla bella prova di domenica scorsa e mette a segno un bell’assist condito da un palo. Il giocatore decisivo è però Ilicic, spesso inseguito a lungo skifato ed oggi finalmente protagonista. Con un gol due assist ed un 8 in pagella ci conduce alla vittoria contro un Calumet che non appare nella sua giornata migliore.

1^ e 2^

Due partite 6 gol….tre punti.

Giochiamo due volte roma verona ed affrontiamo i due romanisti del gruppo, non proprio un turno fortunato.

Ma la squadra tiene botta e si assicura la vittoria contro i lokomotiv.

Si parte in salita con i brave…roma verona fa male col doppiettone di dzeko e l’assist di florenzi.  I brave hanno una sorta di dream team e volano oltre gli 84 punti. I virus non mollano lottano ma si arrendono di misura.

Dopo due giornate il duo insigne immobile è gia protagonista. Falcinelli sembra non trovare la misura, mentre hamsik ci farà  godere…come sempre.

 

Il Fantacalcio è proprio un gioco di culo

Commentiamo un’annata incredibile. Abbiamo realizzato il Ns record assoluto di gol segnati, ben 39 ma siamo in serie b. Vero che in una sola partita ne abbiamo fatti 11, ma anche volendo considerare 3 gol anzichè 11, avremmo segnato la bellezza di 31 reti. Eppure siamo in b.
Il motivo? La ciorta.
Eh si, perchè subire 11 gol in una sola partita non è bello, ma sono solo 3 punti persi. Peggio è sicuramente subire per ben 12 partite su 14 almeno 2 gol (ma anche 3 o 4) a partita dagli avversari.
Ma questo è il fantacalcio e ci sono anni in cui si vince il campionato con gli 1-0 ed anni in cui si va in b con 39 gol segnati.
Mi sono divertito, non fosse altro per tutte le volte che ho esultato per un gol. La squadra meritava molto di più e non era inferiore, a mio giudizio, a nessuna delle altre in corsa per lo scudetto. Immobile, ma sopratutto Insigne hanno fatto un campionato straordinario. Sempre bene il capitano, benino Valero da cui ci attendevamo di più. In generale bene la difesa (pochi i gol rispetto alle attese), bene il centrocampo e anche la panchina dell’attacco con Ljajic e Sau ma sopratutto con Falcinelli che l’anno prossimo potrebbe partire titolare dopo un’annata ottima. In bilico Berardi, che valuteremo.
Ad maiora

Quest’anno va così, peccato

E’ un campionato strano, dopo dieci giornate abbiamo 26 gol all’attivo ma 23 al passivo tanto che siamo in lotta per la serie b. In realtà’ non siamo il solo caso, è un campionato strano.

Cmq mi sto divertendo ogni turno, come è accaduto anche in questa giornata con un vivace 4-3.

La squadra di quest’anno  mi piaceva molto, si è ben comportata ma non vincerà’, peccato.

 

E la seconda capolista è servita

Dopo i Lokomotiv anche i leoni milanesi cadono nella sfida contro i Virus che si impongono 3-1 in trasferta.
La novità è’ che per la prima volta (abbiamo atteso ben 6 giornate) il ns avversario fa meno di due gol.
Siamo a cinque punti dalla vetta, Berardi ancora a secco ed un girone da concludere in casa. Vediamo che succede.

Un giorno all’improvvisoooo…..

Mi innamorai di teeeee…..il cuore mi battevaaaa……non chiedermi perché…. Grazie grazie grazie, Marek Hamsik un campione senza tempo, mai sopra le righe, elegante, efficace, di classe sopraffina, mai banale, sempre intelligente….e per una sera goleador

Ricorderemo a lungo la gioia che ci hai dato sabato quando non siamo riusciti a vedere la partita sul divano….eravamo sempre in piedi ad esultare.  Grazie Marek

A tanto si aggiunge la vittoria (ottenuta non solo grazie ai centrocampisti, visti i gol di insigne e immobile, gli assist di biglia e immobile ed il rigore parato da Reina) storica per 11-2 con 109,5 di punteggio. Siamo contenti ma, ripeto, vedere tre gol di Marek è’ altra cosa.

Finora la dea bendata ci aveva voltato le spalle con due sconfitte per 3-2 che dimostrano che la squadra meritava di più.

Per vincere il campionato non serve una partita storica…..serve una buona squadra ma sopratutto tanto culo e sin qui noi siamo in grande debito.

Come detto però , ragioniamo passo dopo passo…onore ai vinti