Tutti gli articoli di nandoromano

…MANCA POCO…

…ma che gran fatica questo campionato! Appena l’allenatore molla le redini per impegni personali  la squadra si sfalda, ovviamente. Restiamo terzi in classifica, nonostante siamo la peggior difesa del torneo, (di chiara impronta Zemaniana) ma potremmo rischiare di arrivare secondi.  Addirittura.  Per stare ancora lassù significa che ad ogni match ne abbiamo dovuti fare almeno uno più degli avversari, per vincere o pareggiare. Impresa complicata.  Discorso a parte per la partita contro i Virus, ai quali i Brave rinnovano i complimenti per aver disputato un campionato bellissimo con un gran bel team, lì era impossibile;  quella partita con gli otto goals subiti incide di brutto.  Nell’ultimo match rosicchiamo un pareggio stentato, sembra che le forze stiamo mancando. Nel tabellino rispunta Dzeko, il solito Icardi e J.Pedro mette la zampata. Ci sono mancati i due goal di Jankto, ma la sua fase calante l’ha costretto in panchina, smentito subito. Gli avversari si difendono e ripartono veloci ed in due occasioni ci infilano con M.Savic e il redivivo Kalinic.

Comunque sia manca un solo incontro nel quale daremo come sempre il massimo, con un orecchio alle “radioline” per le notizie dagli altri campi.

49.13 Bad B. vs Brave: 3-3

Vittoria lambita…

Ringhiamo agli avversari, mordendo le caviglie, ma ahimè siamo solo in tre. Handanovic-Icardi-Cristante. Sono soltanto loro che tirano fuori una prestazione d’eccellenza, mentre il resto della squadra tira  ma, i remi in barca,  proprio su questo sprint finale. I Calument sempre attenti contro di noi e stavolta con un centrocampo folto ed armonioso hanno la meglio e rosicchiano un punticino. La differenza per un’altra vittoria è solo di quel MEZZO VOTO che non c’è…!! 77,5. mancava tanto così…. e sicchè vittoria sfiorata palo lambito ed è pareggio.

Bellissima rivelazione Cristante, appunto, che si è preso le chiavi del centrocampo dei Brave, mentre non segna più Dzeko. Nulla da dire ,massima fiducia, e mancano ancora due importanti incontri per rivederlo nel tabellino marcatori.  Poche sufficienze, tra difesa e centrocampo, ed un gol di Pavoletti sprecato cosi…

La squadra sembra stanca, e le motivazioni potrebbero mancare vista la distanza dai Virus che si apprestano alla conquista del titolo. Ma non facciamo scherzi, è in ballo la qualificazione alla Champions, poi si vedrà chi ha meritato la conferma e chi no. “Bastardo chi molla”.

49.12 Brave vs Calumet: 2-2

 

 

 

“El segna semper lu…”

49.10^ Waka vs Brave: 0-4

Speravano di vincere questa patita di ritorno, ma è inutile sperare e  sparare sulla croce rossa, poca roba questi Waka.                              (Anicè magnet o limone 2.0). In gol Simeone per loro, non l’avesse mai fatto. Si scatenano Manolas-Suso-Cristante-I.Falque. Nel frattempo nasce un campioncino, Gerson, altro nome lanciato nel calcio che conta dai Brave, ora sboccia prepotentemente come una primula nera. Ricordando i vari Perotti, Suso, IFalqua etc. Daje ragazzo. Vittoria ufficializzata dopo due settimane di sofferenza calcistica.

49.11^ Lokomotiv vs Brave: 2-2

Nell’altro match fuori casa contro gli amici con eguale emocromo, la partita sembra meno impegnativa. Ma contro Lokomotiv non lo è mai. Sornione, silente, ma sempre ficcante, concreto, il veterano Calise major, ne esce, contro di noi, sempre a piè pari.                                (A parte l’ultimo spareggio). Hanno sbagliato campagna acquisti, ha dichiarato il presidente, ma la squadra domenica con un moto di orgoglio sfodera la sua bella, ennesima,  prestazione e noi sbattiamo contro un Ninja mostruoso. Il solo Icardi, parafrasando un vecchio titolone dedicato a Maurizio Ganz, incorna due volte nel finale e ci toglie la castagne dal fuoco, alleggerendo la trasferta. Per tutti gli altri partita sotto tono; Tranne per l’errore personale di non schierare J.Pedro, sarebbe stata tutta n’altra storia… Punti persi per agguantare i fuggitivi.

Avvincente finale di campionato…

 

…basta così….

I vostri occhi GUFANTI stanno diventando AUTOLESIONISMO...!!

Dalle dichiarazioni pre-partita del presidente…”Incontreremo una corazzata…“…e successo di tutto. Due sconfitte, di cui una storica, terzo posto dopo una mini fuga, l’infortunio di Karsdrop (6mesi)….e fin qui….

Ora la notizia dei tempi di recupero del nostro beniamino Ghoulam…altri 4/5 mesi.  La gufamma supera i confini territoriali e si ritorce contro spietata… BASTAAAAA!!!

Sciòòò sciòòòò ciucciuèèè….

ASFALTATI!

Non ho memoria di una sconfitta così PESANTE subita dai Brave nella loro breve storia. Inoltre in casa e da scudettati. Vergognosi! Potrei aggiungere aggravanti, ma l’analisi è semplice, presto fatta, non siamo mai scesi in campo, annichiliti, distrutti dagli avversari.

Mettici che il Benevento se anche giocasse da solo perderebbe, contro il capocannoniere lascia praticamente strada libera. Insomma partita già finita all’anticipo della domenica. Mettici che Torreira aveva il dente avvelenato, (amava questa maglia e non sarebbe voluto andare via) e ci punisce addirittura con una doppietta. Il suo primo gol da FANTACALCIO. E poi ancora in gol tutti gli altri….ed il risultato finale è..

9^49. Brave vs Virus: 0-8

Sicchè in tre turni perdiamo la vetta, passando in terza posizione scavalcati anche da Mind. Subiamo la bellezza di 16 gol divenendo la peggiore difesa con 29 gol, tutto d’un botto, con due sconfitte ed un pareggio.

“Lotta a tre per il titolo…” Queste le dichiarazioni del presidente dei Virus nel post partita. Noi diciamo che la sua squadra è davvero una corazzata con un IMMOBILDREAM da sogno appunto.

Noi non smettiamo di lottare fino alla fine… staremo a vedere.

 

cap’ e cap’

7^.49 Skotos vs Brave: 4-0

Il giro di boa si conclude con la seconda  sconfitta del campionato, fuori casa, sempre ad opera di un Calise, che conferma la migliore difesa del campionato. Insomma chi gli gioca contro incappa sempre nelle giornate no. Macumba Calise.

8^49 Mind vs Brave: 4-4

Nel match successivo fuochi d’artificio appiccati prevalentemente dai panchinari. Su 9 goals 3 vengono dalle NON SCELTE dei due allenatori. Risultando determinanti. Un botta e risposta che rende la partita spettacolare e fissando il risultato sul pirotecnico 4 a 4. Pareggio esterno comunque utile per mantenere le distanze da Mind e riacciuffare Virus.

Il campionato è complicatissimo ma vogliano dire la nostra fino alla fine!….e domenica BIG MATCH, in casa, tra le due capoliste, artefici di uno degli scambi più riusciti degli ultimi fantacampionati.

 

Punt-ICARDI-nali

Al G.Giannini stadium, prova convincente degli impavidi ragazzi.          La pausa ha fatto bene per recuperare energie,e  fluidità di manovra.

Sugli scudi Icardi che con la sua tripletta porta  casa el balon e una partita da incorniciare, peccato che abbia queste esplosioni BASIC-INSTINCT, anzichè spalmare la goduria un pò per volta-magari c’è casca-.Ritornano al gol Pavoletti, ma sopratutto Suso, cosa che ci aspettavamo prima o poi, più prima che poi, ma meglio poi che mai; J.Pedro dal dischetto, accordatosi con il rigorista Maurito, e Iagol -in panca-le altre segnature.

Rimango con le pettorine d’allenamento i romanisti, (Florenzi-Dzeko-Manolas) vedendosi spuntare maglie azzurre da ogni dove. Ma è anche vero che, a giocare a rimpallino con assist, beccare ancora palo e traversa, limitare la sconfitta con un solo gol di scarto (quando gli avversari ne fanno mediamente tre o quattro) ci fa ben sperare. Nota negativa per Manolas che stranamente non piangeva, come suo solito per il graffietto al ditino, ma resterà fermo per un bel pò; aspettando ansiosi il terzino dei paesi bassi Karsdrop.

Per ora…punti cardinali  per non perdere la bussola.

6^.49 Brave vs B.B: 4-1

 

 

Dubbi no ho….o forse si.

A volte la mano del fanta-allenatore….                                                                 Ci è andata di lusso, perchè se mister M.  Scarano avesse schierato Caldara e il lazioide, ora stavamo qui a leccarci le ferite, altrochè!!   Tre gol in panchina fanno rodere, ma del resto la somma tra coraggio, testardaggine, tentativo, audacia, nelle scelte, ma sopratutto culo, fanno  la differenza.  Merito agli avversari per essere stati nel match fino alla fine, con Berardi che insacca dal dischetto ed un paio d’assist nel computo totale.

Veniamo a noi. Jankto e Iago si sono rilevate, appunto, le giuste scelte, J.Pedro meno, ma lo sapevamo, la difesa solida come al solito.

A Florenzi (il ritorno al gol è una gioia immensa), e Dzeko la copertina. Mentre si apre un clamoroso caso Suso, non gioca e dalla panca entra un fumoso Calhanoglu che addirittura si fa espellere.          Toccherà intervenire, così non va.  Comunque sia , vittoria di testa, punti in cascina, ma non basta, serve più cuore.

5.49: Calumet vs Brave: 1/2

 

Viviani once again

L’avevamo detto che sarebbe stata insidiosa la partita, e sempre complicata con l’altra mezza Roma. Esultiamo ai due gol dell’avversario con El Sharaawy…ma….

Ma lo vedete in copertina? E’ lui! Tale Viviani. Calciatore scuola Roma, girovago, in forza alla Spal e pedina strategica, amuleto portafortuna dei Lokomotiv. Dedicammo al su citato un intero articolo, pensando potesse bastare la botta di culo che fù. Invece questo ragazzotto dalla faccia di C..alciatore ormai finito, soffre di manie di protagonismo. Ma sopratutto, a quanto pare, ha un conto in sospeso con Noi. Cosa mai gli avremmo fatto??Ambiva a vestire la nostra maglia?? Ebbene per la seconda volta da 4° (quarto) panchinaro….entra, segna, e regala il match ai Lokomotiv.   Impossibile aggiungere altro. Continua così ragazzo! ‘tacci tua! Detto ciò la squadra non si è espressa al massimo, centrocampo in affanno. Suso avulso, faremo delle scelte difficili. Politano assente, Petagna uguale a noi entra Iago(5,5) e la sconfitta casalinga è servita. Onnipresente Dzeko e  a coronamento di ottime prestazioni Faouzi Ghoulam.                                                                                                                             Assist, ennesimo, e bellissimo gol del nostro amico, neo papà.

Auguri..!!    (Qui in posa con il presidente dei Brave-Gianluigi R.-)

4^.49 Brave vs Lokomotiv: 2-3