Virus / Skotos 2-1

La prima giornata aveva dato segnali interessanti, la seconda ha confermato il trend e dato utili informazioni al coach. Innanzitutto Barrow, relegato erroneamente in seconda panchina per fare spazio a Petagna. Due gol + assist che rischiavamo di pagare caro. Si conferma, invece, tutto il blocco difensivo con Strakosha che ci da una diversa solidità rispetto a Gollini. A centrocampo erano assenti i laziali (lulic e Savic), in campo sono andati castro e traorè che sono rimasti sulla mediocrità. Bene Barella (ma anche il panchinaro Amrabat che avrà più considerazione nelle gerarchie), in gol ci va il tanto vituperato Callejon che sarà determinante per la vittoria. Infine l’attacco. Detto di Petagna che prende un onesto 6 (che sfigura rispetto al 7,5 di Barrow), Joao Pedro ne sbaglia davvero tante ed alla fine prende un 4,5 davvero negativo. A risolvere tutto, però, ci pensa DioIbra che sigla la vittoria con un assist ed un gol al suo esordio assoluto con la maglia dei Virus.

Bene così. Le idee sono più chiare ed i primi tre punti sono arrivati.

Giampiero