wp_1452339

MO-RAT’-A me?!

Pronti via e la difesa si perde B-arrow che sfreccia e va a bersaglio ben due volte. Partita in salita ancora una volta e già segnata come le precedenti. Ma fortunatamente si risveglia l’orgoglio in casa Brave che fa pari e patta con la giornata no dei Calumet che lamentano molte assenze di lusso e puntuale come un’alba che sorge, per sentire il gallo che canta, alle due marcature risponde immediatamente Gallo-Belotti. Il centrocampo non le manda a dire con De Paul dal dischetto e Lazovic -alla sua prima da titolare- e rimettono in carreggiata i giallo-blu.  Sentenzia la bella vittoria un altro gol di Alvaro Morata. Il ragazzo è puntuale come un orologio, professionista serio, ed addirittura ad oggi, sono 11 i gol NON assegnati per fuori gioco. Sicchè se si tagliasse le unghie, o giocasse con uno scarpino di un numero più piccolo, avremmo svoltato con il nuovo bomber.

Resta il fatto che veste la maglia dei decolorati (non avrei mai postato la maglia di quelli là)….ma a questo punto me ne farò una ragione, e andrò dallo psicologo una volta in più. A meno che……..

 

55.3 Brave vs Calumet: 5-1

CALUMET CITY 55.03

Braveboys – Calumet City 5 – 1 (85,5-71)
Barrow 2 , De Paul 1 (R), Lazovic 1 , Belotti 1 (R), Morata 1

Una sconfitta pesantuccia, una paliata che fa un po’ male.
La squadra gioca sottotono e vanifica la prestazione sontuosa di Barrow.
Voti stentatamente sufficienti, continua a deludere Ruiz, mentre si fa notare Sottil che oramai reclama un posto da titolare.
Comunque classifica cortissima, tutti ancora in gioco.

Massimo