CAMPIONATO

MO-RAT’-A me?!

Pronti via e la difesa si perde B-arrow che sfreccia e va a bersaglio ben due volte. Partita in salita ancora una volta e già segnata come le precedenti. Ma fortunatamente si risveglia l’orgoglio in casa Brave che fa pari e patta con la giornata no dei Calumet che lamentano molte assenze di lusso e puntuale come un’alba che sorge, per sentire il gallo che canta, alle due marcature risponde immediatamente Gallo-Belotti. Il centrocampo non le manda a dire con De Paul dal dischetto e Lazovic -alla sua prima da titolare- e rimettono in carreggiata i giallo-blu.  Sentenzia la bella vittoria un altro gol di Alvaro Morata. Il ragazzo è puntuale come un orologio, professionista serio, ed addirittura ad oggi, sono 11 i gol NON assegnati per fuori gioco. Sicchè se si tagliasse le unghie, o giocasse con uno scarpino di un numero più piccolo, avremmo svoltato con il nuovo bomber.

Resta il fatto che veste la maglia dei decolorati (non avrei mai postato la maglia di quelli là)….ma a questo punto me ne farò una ragione, e andrò dallo psicologo una volta in più. A meno che……..

 

55.3 Brave vs Calumet: 5-1

CALUMET CITY 55.03

Braveboys – Calumet City 5 – 1 (85,5-71)
Barrow 2 , De Paul 1 (R), Lazovic 1 , Belotti 1 (R), Morata 1

Una sconfitta pesantuccia, una paliata che fa un po’ male.
La squadra gioca sottotono e vanifica la prestazione sontuosa di Barrow.
Voti stentatamente sufficienti, continua a deludere Ruiz, mentre si fa notare Sottil che oramai reclama un posto da titolare.
Comunque classifica cortissima, tutti ancora in gioco.

Massimo

Tana per Brave!!

L’allenatore dei Guerin fa poco per incidere sul match, è solo Okakakazz che da seconda panchina entra e spariglia le carte. Però vuoi mettere il culo di avercelo uno in panca che fa doppietta??!

I Brave fanno ancora meno e già sono in ritardo in classifica.  Solito Belotti, bene  De Paul e Ramirez, male il capitano Hernandez che stecca anche la seconda. L’attacco ha ancora troppe assenze per poterlo valutare. Rebic ai box, Boga ha perso la titolarità e Morata…. Tormento Morata…

Comunque :” Tana per Brave…vi ho visti…venite fuori…”.

55.2 Guerin vs Brave: 2-1

CALUMET CITY 55.02

Calumet City – Virus GiampT 4 – 2 (84-77)
Kulusevski 1 , Luis Alberto 1 , Zapata D. 1 , Insigne 1 , Ibrahimovic 2 , Joao Pedro 1

Una bella vittoria esterna per rimediare alla brutta sconfitta della settimana scorsa. La squadra offre numerose valide alternative a Mister Skarano, che avrà ogni settimana un bel rompicapo per fare la formazione.
Torna al gol Zapata, ad altissimo livello Luis Alberto ormai una certezza Kulusevski, ma quest’anno abbiamo il capitano in squadra, mi sembra carico e pronto a diventare un vero leader.

MASSIMO

eeee Cameriere…

avevo chiesto un brodino perchè la sera prima con il petisso ci siamo fatti una panza piena, ma  mi hai portato 4 totani fritti indigesti

Felice Caccamo

E che Napoli !!

Stavamo io , il Petisso e l’avvocato Manzo , tra una frittura di Pesce  e un bicchiere di falangina abbiamo visto un Napoli di fuoco . Alla faccia del bicarbonato e che sasamen e  che policarpo !!!

Felice Caccamo

PRIMA CHE IL GALLO CANTI

E’ un Gallo triste quello che si ferma a parlare ai microfoni di  Fantasky, dopo la prima in casa dei Brave. Ha dato tutto come al solito, mettendo a segno una doppietta, cavandosela alla grande con il nuovo arrivato Morata, anch’egli a segno, ma non ha ricevuto il giusto supporto della squadra. Male gli esordi di Verdi e Ibanez.

Brave penalizzati anche dal fatto di aver giocato in dieci dopo l’inaspettato forfait di Kouamè. Difesa ok anche senza Hateboer, canna solo il capitano Hernandez; centrocampo da rivedere ma sono già chiare le gerarchie dopo questa prima. Il presidente metterà mano al portafogli per infoltire la rosa prima che il Gallo canti ancora Ma stavolta con tutto il gallinaio.

55.1 Brave vs Lolly: 2-3

Buona la prima

Vittoria casalinga firmata dall’intero attacco con le doppiette di Ibra e Lozanino oltre al gol di J.Pedro. Bene come al solito mkhitaryan e di lorenzo, callejon è in fase di ripresa mentre il mandingo bakayoko è già in forma. Le note negative sono due…i tre gol subiti e l’espulsione di chiesa, dopo un assist.  La difesa attende il ritorno in campo di de ligt e chiellini per avere piu peso.

Gli avversari hanno evitato la goleada grazie all’errore dal dischetto di ibra e grazie al fatto che i waka sono riusciti a pescare ben due gol dal secondo e terzo panchinaro di attacco (lammers e caprari), denotando un certo culo ma senza frutti.

Giampiero